Rivoluzionaria Tecnica Mini-Invasiva

  • Il Dr. Mauro De Dominicis

    Specialista in Urologia, iscritto alle maggiori Societa' di Urologia Nazionali ed Internazionali. Ottima conoscenza della patologia urologica pediatrica in quanto in servizio presso il reparto di Urologia dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma dal 2001 al 2005. E' Autore e Coautore di numerose pubblicazioni scientifiche riguardanti le discipline urologiche, ed ha seguito negli anni numerosi Congressi, Corsi di qualificazione e Stages presso Urologi Italiani e Stranieri.
    È auspicabile che l'urologo venga interpellato da tutti coloro che hanno o abbiano avuto una colica renale. In genere la colica renale è causata da calcoli urinari. I calcoli urinari, identificati dal termine medico come urolitiasi o litiasi urinaria, sono delle piccole aggregazioni di sali minerali che si formano nelle vie urinarie. Originano nel rene, possono essere di dimensioni e forma variabile e possono muoversi e andare ad ostacolare il flusso dell'urina. Tale ostacolo, oltre a causare un dolore spesso intenso, favorisce lo sviluppo di infezioni urinarie e, se persiste per lunghi periodi, aumenta la possibilità di danno ai reni, fino a sviluppare una insufficienza renale più o meno grave.
    Leggi il Curriculum Vitae

    Endoscopia Urologica Mini-Invasiva

    É una tecnica che permette, attraverso le vie urinarie naturali, mediante fibre ottiche miniaturizzate, di esplorare l'interno dell'apparato urinario (uretra, vescica, ureteri, pelvi e calici renali).

    L'endoscopia può essere retrograda (effettuata percorrendo lo stesso canale da dove fuoriescono le urine ma in senso contrario, dall'uretra verso i reni) o anterograda (effettuata attraverso un piccolo buchino nella cute del paziente e segue lo stesso verso che percorrono le urine, dai reni verso l'uretra) .

    Richiedi Maggiori Informazioni



    Benessere e Salute

    Ultime notizie di Salute, aggiornate ogni minuto.

    Richiedi Maggiori Informazioni